Ufficio di Roma - Rome Office


China Analysis: la disputa tra Cina e Giappone per le isole Senkaku/Diaoyu

Pubblicazione

By


La disputa territoriale tra Cina e Giappone per le isole Senkaku/Diaoyu potrebbe influenzare notevolmente le relazioni internazionali in Asia. Dopo una serie di incidenti, è infatti esplosa una crisi diplomatica. Nell’ultima edizione delle China Analysis “Shockwaves from the China/Japan island dispute”, pubblicata da ECFR in collaborazione con l’Asia Centre di Parigi, gli autori analizzano a fondo il complesso dibattito cinese sulla disputa per le isole Senkaku/Diaoyu:

·         Qual è la strategia della Cina nei confronti del Giappone?Gli esperti cinesi sembrano concordare che le iniziative diplomatiche hanno raggiunto una fase critica. Parlano di una “minaccia giapponese” e sostengono che un conflitto militare tra Cina e Giappone potrebbe essere “inevitabile”.

·         Diventerà la Cina una potenza marittima?Sviluppando il commercio marittimo e modernizzando la sua marina, la Cina ha gradualmente consolidato una vera e propria forza navale. Tuttavia, questa ascesa ha incontrato l’opposizione dei suoi vicini, come anche quella degli Stati Uniti. Si è dunque iniziato a dibattere se la Cina abbia effettivamente necessità di una nuova strategia per proteggere i suoi confini marittimi.

·         Che ruolo giocano gli Stati Uniti nella disputa? Questo fattore è cruciale anche se il coinvolgimento americano rimane marginale. Ad ogni modo, gli esperti hanno dibattuto a lungo sulla natura del “pivot” degli Stati Uniti in Asia e del ruolo che giocano le relazioni fra Stati Uniti e Giappone.

·         La disputa per le isole Senkaku/Diaoyu che incidenza ha sulle relazioni fra Cina e Taiwan? La risoluzione della questione delle isole potrebbe avere importanti ricadute sulle loro relazioni.

 








Altre pubblicazioni