L’Italia e la Libia dopo le elezioni americane

Event

Rome
15th November, 2016


Lia Quartapelle, Capogruppo PD per la Commissione Esteri ed Affari Comunitari della Camera dei Deputati; Consigliere ECFR

Jeremy Shapiro, Direttore della Ricerca, ECFR; già dirigente del dipartimento di stato americano

Mustafa Abushagur, ex Vice Presidente del Consiglio e attuale membro della Camera dei rappresentanti libica

Mattia Toaldo, Senior Policy Fellow, ECFR


 

L'Italia ha interessi e preoccupazioni molto importanti in Libia e la convergenza con gli USA dell'amministrazione Obama è stata importante nella strategia di Roma, a partire dalla creazione del gruppo di contatto internazionale sulla Libia che non a caso viene convocato congiuntamente dalla Farnesina e dal Dipartimento di Stato.

La situazione in Libia è ad un momento critico di fronte alle difficoltà del governo di unità nazionale sostenuto, tra gli altri, da Italia e Stati Uniti e con una possibile escalation tra le diverse fazioni. Ad un anno dalla firma degli accordi politici sostenuti dall'Onu è venuto il momento di decisioni difficili nelle quali la convergenza con la nuova amministrazione USA sarà cruciale.

La lingua di lavoro sara' l'ínglese (no traduzione simultanea)



Go back to the Events page